Miout e BRT si confermano al top

L’edizione 2019 dell’Endurance Kart Cup è stata assegnata in prova unica Sabato 29 Giugno sulla pista di Ala e ha confermato vincitori nelle due categorie in gara gli stessi equipaggi dell’edizione dello scorso anno, che si corse su tre prove: Miout di Marco Strafurini, Michele Marro,Alessandro Russo e Riccardo Cassinelli ha vinto la classifica assoluta, mentre BRT di Igor Ledda, Luca Mainardi, Alessio Montanari e Gianni Mancinelli si è imposta tra le squadre Silver. Il format di gara utilizzato a Ala è un’anteprima di quanto sarà previsto anche nel World Contest di Ottobre e ha garantito tanto spettacolo in pista, con la Superpole e ben 3 gare Sprint disputate in mattinata per assegnare i primi punti alle squadre e a seguire la 8 Ore Endurance, che ha messo in palio il maggior numero di punti con un regolamento molto aperto (che ha imposto ai team solo il numero minimi di cambi pilota e un tempo massimo di guida di 3 ore a pilota). Al termine della manifestazione Miout si è imposta totalizzando 143 punti complessivi, frutto della vittoria nella gara Endurance e in 2 delle tre gare sprint. Alle sue spalle ha chiuso BRT, equipaggio del Gruppo Beretta, che ha conquistato 135 punti e oltre alla piazza d’onore assoluta, anche la vittoria tra i team Silver. Al 3° posto assoluto si è classificata la squadra tedesca Schnitzelelm Racing di Dominik Linke, Marcel Marchewicz e Felix Seidel, che ha ottenuto 81 punti emergendo, in particolare, nella gara Endurance. Positivo il bilancio anche del team spagnolo CH-T Gold, 4° al traguardo con 79 punti. In grande evidenza si è posto anche l’equipaggio del team DMS Motorsport,che ha ottenuto ottimi risultati sia nelle gare sprint, sia nella 8 Ore Endurance chiudendo al 5° posto assoluto con 68 punti. Staccati solo di 3 punti si sono classificati al 6° posto i piloti di Lamone & Chioggia, mentre Red Racing ha conquistato il 7° posto assoluto nonostante il ritiro dalla gara Endurance. Nella top ten hanno concluso una gara eccellente anche Vmax Racing, 8° al traguardo con 55 punti, Titti’s Fuoriserie 200, che si è classificata al 9° posto e il Team Nutria che ha chiuso la top ten.

Per i risultati completi clicca qui

SHARE